U16 semi finale REGIONALE gara 2

 

Campionato regionale – Semifinale Gara 2

 

UNDER16 ROSSA

Lacrime e applausi per la Savino Del Bene Volley Project che deve abbandonare il sogno per la conquista del titolo regionale del Campionato Under 16. La “remuntada”, che partiva dallo 0-3 subìto a Prato, si è purtroppo fermata a pochi metri dal traguardo, a un maledetto Golden Set, perso 15-8, dopo aver dominato le avversarie dell'Ariete in tre set giocati con tanta grinta e determinazione. Tante lacrime alla fine, ma anche applausi, perché le ragazze di Meri Malucchi ci hanno provato e sono arrivate vicinissime alla clamorosa impresa. Perché il cammino verso la finale si era davvero trasformato in una strada impervia, dopo la sciagurata sconfitta della settimana scorsa a Prato. Difficile perciò, azzardare un pronostico per gara 2; perché difficile era anche pensare a un atteggiamento totalmente diverso della squadra, sulla quale gravava il macigno di non perdere neppure un set e dover vincere anche quello aggiuntivo, per capovolgere un destino malevolo. La Savino Del Bene c'è quasi riuscita! Era riuscita ad impattare la serie, con un secco e deciso 3-0 (25-18, 25-17, 25-21), prima di annegare in un Golden Set giocato male e che di Golden, ahinoi, per quest'anno ha soltanto il nome.

Oggi la squadra ha giocato la partita che avrebbe dovuto fare a Prato – commenta Meri Malucchi – Purtroppo non è in gara 2 che abbiamo buttato via il Campionato Regionale. Credo che la gara di Prato sia stata quella che, alla fine, è risultata decisiva. Ricordo che l'avvicinamento alla finale di andata non è stato per nulla buono e questo poi ha condizionato il resto. Non ne abbiamo parlato nello spogliatoio, perché le ragazze si sono rese conto da sole di tutto questo. Prima di gara 1, abbiamo passato una brutta settimana in palestra e la Domenica è arrivato un risultato che ci ha penalizzato. Se torniamo a vedere i parziali di quella partita, si capisce che, nonostante una pessima preparazione, non siamo stati così distanti da loro. Troppi errori, troppe disattenzioni, e quella sconfitta di 3-0 ci ha portato poi a doverci giocare tutto nel ritorno. Dopo quella brutta prestazione, le ragazze si sono allenate bene e hanno dimostrato che veramente volevano vincere, mettendo attenzione e giusta determinazione, fin dagli allenamenti settimanali. Oggi abbiamo giocato tre set molto buoni; la squadra è stata quello che è, quella che conosco. Secondo me è la squadra più forte che c'è in toscana e credo veramente che abbiamo buttato via la finale. Avrebbero dovuto giocare sempre in quel modo e penso che, con le loro capacità, non era così difficile farlo, almeno nelle occasioni che contavano. Tra la fine del terzo set e il Golden set sono passati 10 minuti buoni che, probabilmente, hanno condizionato e cambiato le carte in tavola. Ho visto la mia squadra perdere concentrazione e tornare quella che avevo visto a Prato. Abbiamo sbagliato tre turni di battuta, uno dietro l'altro. E poi è subentrata la paura, quella paura di non farcela che, inesorabilmente, ti fa inanellare errore su errore. Abbiamo servito la vittoria a Prato su un piatto d'argento; e quindi è giusto che abbiano vinto loro. Spero che una sconfitta del genere faccia riflettere un po' tutti: quando si vuole qualcosa dobbiamo sforzarci e lavorare duro per volerlo davvero, non a momenti alterni, come è successo a noi nelle settimane passate. Perché gli altri lo vogliono come lo vuoi te. Io sono molto amareggiata, ma non per la partita di ieri, perché non è semplice ribaltare situazioni così complicate. Onore ai vincitori e in bocca al lupo per il loro prosieguo. Spero almeno, e questo lo voglio ripetere ancora, che le ragazze abbiano imparato qualcosa da questa lezione. Non andremo ai nazionali e non parteciperemo a una finale per vincere un titolo; avevamo tutte le carte in regola per farlo e ognuno di noi, io per prima, dovremo chiederci perché non ce l'abbiamo fatta. E su questa domanda costruire un futuro pallavolistico migliore”.

Savino Del Bene Volley Project – Ariete Prato 3-0 (25-18, 25-17, 25-21) 8-15

  

Savino Del Bene Volley Project : Dini Eleonora; Gelli Agata, Ghelardini Clara; Ghiotto Sara; Maccanti Rachele; Mannucci Olivia; Martinez Nicol; Prosperi Martina; Sabatelli Luna; Saletti Anna; Santi Sara; Taddei Rebecca; Allenatrice Meri Malucchi; II Allenatrice Silvia Bartolucci